Gestione Sportelli

LIA – Liberi Imprenditori Associati C.L.A.A.I. Bergamo è una delle organizzazioni datoriali dell’artigianato e offre il servizio di sportello per i seguenti enti bilaterali:

Gestione integrata Sportello elba

Elba è un ente bilaterale lombardo che sostiene le aziende artigiane con provvidenze rivolte sia ai lavoratori che alle imprese del settore.

Altri Sportelli

SANARTI

Vai al sito

Ente bilaterale per l’erogazione di prestazioni sanitarie per dipendenti, titolari, soci, collaboratori delle aziende artigiane e loro famigliari.

WILA

Vai al sito

Ente bilaterale lombardo per l’erogazione di prestazioni sanitarie dedicate ai dipendenti delle aziende artigiane.

FSBA

Vai al sito

Fondo di solidarietà bilaterale per l'artigianato. Interviene a favore dei lavoratori dipendenti delle imprese artigiane con prestazioni integrative, in caso di sospensione o riduzione dell'orario di lavoro per difficoltà aziendale.

News

19 aprile 2019 Soddisfazione da LIA Bergamo per i nuovi contributi Edilcassa

  Un accordo che tutela e garantisce tutte le parti, introducendo contributi per imprese e lavoratori, con un'attenzione particolare ad un'eccellenza edilizia della provincia di Bergamo, quella artigiana.   LIA Bergamo è orgogliosa di aver contribuito ad un risultato importante, in grado di aiutare concretamente tutti gli attori coinvolti, in ossequio alla natura bilaterale di un ente votato al benessere e alla competitività dell'intero comparto edile. Per le imprese, i contributi riguardano l'innovazione e la digitalizzazione, l'acquisto di beni strumentali e non solo. Per i lavoratori sono previsti contributi al conseguimento delle qualifiche, per l'acquisto della prima casa, o ancora per l'assistenza fiscale.   Dopo aver scommesso sulla bilateralità come strumento fondamentale per sostenere il settore in un momento difficile, con lo stanziamento di 800.000 euro, è arrivata anche la definizione degli ambiti d'intervento. Particolare attenzione è stata posta sull'innovazione tecnica e tecnologica con l'intento di innescare un circolo virtuoso che aiuti le aziende a rafforzarsi nell'ottica di un futuro sempre più prossimo.   Nel dettaglio, l'accordo finale prevede: Contributi alle imprese per l'innovazione digitale e per gli investimenti in beni strumentali Premi per le imprese che aderiscono al servizio di sorveglianza sanitaria Premi all'impresa e ai lavoratori in occasione del conseguimento della qualifica da parte dell'apprendista Premi una tantum per fedeltà iscrizione alla Edilcassa Contributi per la stipula di mutui ipotecari per acquisto, ristrutturazione e costruzione della prima casa Contributi per spesa assistenza fiscale del CAAF nella compilazione del 730/2019   Oltre ad essere un passo avanti per tutto il settore, l'accordo finalizza gli sforzi portati avanti dalle parti sociali sotto la guida del Presidente Angelo Marchesi, e il completamento di un percorso nel segno dei valori dell'impresa artigiana che lo vedrà ora concentrarsi sul ruolo di Presidente della Categoria Edilizia di LIA.   Per informazioni e dettagli sui contenuti dell'accordo, è possibile contattare ilaria.lecchi@liabergamo.org