Gestione Sportelli

LIA – Liberi Imprenditori Associati C.L.A.A.I. Bergamo è una delle organizzazioni datoriali dell’artigianato e offre il servizio di sportello per i seguenti enti bilaterali:

Gestione integrata

Sportello elba

Elba è un ente bilaterale lombardo che sostiene le aziende artigiane con provvidenze rivolte sia ai lavoratori che alle imprese del settore.

Sportello wila

WILA è il Fondo di assistenza socio/sanitaria per le imprese e i dipendenti dell’artigianato.

Altri Sportelli

SANARTI

Vai al sito

Ente bilaterale per l’erogazione di prestazioni sanitarie per dipendenti, titolari, soci, collaboratori delle aziende artigiane e loro famigliari.

WILA

Vai al sito

Ente bilaterale lombardo per l’erogazione di prestazioni sanitarie dedicate ai dipendenti delle aziende artigiane.

FSBA

Vai al sito

Fondo di solidarietà bilaterale per l'artigianato. Interviene a favore dei lavoratori dipendenti delle imprese artigiane con prestazioni integrative, in caso di sospensione o riduzione dell'orario di lavoro per difficoltà aziendale.

News

28-07-2021 Assistenze imprese e lavoratori iscritti edilcassa

Le Parti Sociali, tra cui la nostra organizzazione, hanno rinnovato i contributi Edilcassa a favore delle imprese dell'edilizia introdotti nel 2019. La scelta conferma l'impegno costante a supporto di imprenditori e lavoratori di un settore chiave per il nostro territorio.   ASSISTENZE IMPRESE:   PREMIO PER IL CONSEGUIMENTO DELLA QUALIFICA DELL’APPRENDISTA PROFESSIONALIZZANTE   All’impresa iscritta in Edilcassa è riconosciuto un contributo di € 750,00 quando l’apprendista abbia raggiunto la qualifica. Il contributo è elevato a € 1.000,00 nel caso in cui il rapporto di lavoro continui dopo la qualifica per almeno 6 mesi.   CONTRIBUTO PER INNOVAZIONE DIGITALE    Con questo contributo si intende promuovere la diffusione della cultura digitale, riconoscendo alle imprese iscritte in Edilcassa un contributo del 70% dei costi ammissibili (fino ad un massimo di € 5.000,00) che abbiano effettuato un investimento in attrezzature tecnologiche (minimo € 3.000,00) oppure in consulenza per l’innovazione digitale (minimo € 2.000,00) oppure in formazione per l’innovazione digitale (minimo € 1.000,00).   CONTRIBUTO INVESTIMENTI IN BENI STRUMENTALI    Questo contributo è mirato a promuovere gli investimenti in beni strumentali, riconoscendo alle imprese iscritte in Edilcassa un contributo del 15% dei costi ammissibili (fino ad un massimo di € 3.000,00) che abbiano effettuato un investimento per rinnovare o ampliare i propri beni strumentali (minimo € 5.000,00). I contributi possono essere erogati per le spese sostenute dal 01 giugno 2021 e sino al 31 agosto 2022: sono accettate fatture emesse dal 01 giugno 2021 sino al 31 maggio 2022 e saldate entro il 31 agosto 2022.   ASSISTENZE LAVORATORI:   PREMIO PER IL CONSEGUIMENTO DELLA QUALIFICA DELL’APPRENDISTA PROFESSIONALIZZANTE   All’apprendista iscritto in Edilcassa ed in forza presso una impresa iscritta a Edilcassa che abbia ottenuto la qualifica a decorrere dal 1° ottobre 2015 e sino al 30 settembre 2021 è riconosciuto un contributo di € 750,00 quando l’apprendista abbia raggiunto la qualifica. Il contributo è elevato a € 1.000,00 nel caso in cui il rapporto di lavoro continui dopo la qualifica per almeno 6 mesi.   CONTRIBUTI PER LA STIPULA DI MUTUI IPOTECARI PER ACQUISTO, RISTRUTTURAZIONE E COSTRUZIONE DELLA PRIMA CASA   Il contributo riconosciuto da Edilcassa Artigiana di Bergamo ai lavoratori iscritti in caso di stipula di un mutuo ipotecario per l’acquisto, la costruzione e la ristrutturazione della prima casa di abitazione viene riconosciuto ai mutui stipulati sino a tutto il 30 settembre 2021.   CONTRIBUTI PER SPESA ASSISTENZA FISCALE DEL CAAF NELLA COMPILAZIONE DEL 730   I lavoratori ai quali Edilcassa abbia rilasciato la Certificazione Unica 2021 e che si rivolgono ad un CAAF, costituito da organizzazioni o da associazioni che siano aderenti alle parti costituenti Edilcassa Artigiana di Bergamo, per la compilazione del 730/2021 o dell’Unico 2021 possono ottenere per l'anno 2021 il riconoscimento di un contributo, a fronte di una eventuale spesa per assistenza fiscale, per un importo annuo fino ad un massimo di € 25,00.  

23-03-2020 San.Arti. - misure straordinarie per affrontare emergenza covid-19

SAN.ARTI. ha predisposto misure straordinarie per affrontare l’emergenza covid-19 e contrastare gli effetti drammatici che produce sulle persone, sul sistema sanitario e sull’economia. Si tratta di uno stanziamento di risorse molto importante che va nella direzione di aumentare sempre più il sostegno fornito a lavoratori ed imprese e che, nello specifico, consiste in: - sospensione dei versamenti a SAN.ARTI. da parte delle imprese aderenti al Fondo, come è previsto anche per la contribuzione obbligatoria;- Rimborso delle franchigie versate dagli iscritti per prestazioni effettuate dal 24 febbraio 2020 al 31 di ottobre 2020 rivolgendosi alla rete convenzionata UniSalute;- Indennità straordinaria a tutti gli ISCRITTI (dipendenti e volontari) che dal 24 febbraio al 30 giugno 2020 risultino positivi al virus COVID-19, di 40 euro per ogni notte di ricovero per un periodo non superiore a 50 giorni; di 30,00 euro al giorno per un periodo non superiore a 14 giorni all’anno in caso di isolamento domiciliare;- Indennità straordinaria per TUTTI I TITOLARI di aziende che versano al Fondo SAN.ARTI. e che dal 24 febbraio al 30 giugno 2020 risultino positivi al virus COVID-19, di 40 euro per ogni notte di ricovero per un periodo non superiore a 50 giorni; di 30,00 euro al giorno per un periodo non superiore a 14 giorni all’anno in caso di isolamento domiciliare. SAN.ARTI. ha inoltre deciso, quale atto concreto di solidarietà del mondo artigiano a sostegno del Sistema Sanitario Nazionale, di donare 1 milione di euro alla Protezione Civile per l’acquisto di materiale sanitario ed attrezzature ospedaliere. Nei prossimi giorni seguiranno ulteriori comunicazioni in merito alle modalità di presentazione delle domande e di erogazione delle prestazioni.